Cerca

LA GRANDE CUCINA ITALIANA – LA CARBONADA

Home/RICETTE /LA GRANDE CUCINA ITALIANA – LA CARBONADA

LA GRANDE CUCINA ITALIANA – LA CARBONADA

Ciao ragazzi.

Mi son reso conto che è da un po’ di tempo che non vi suggerisco qualche ricettina sfiziosa e quindi è il momento di rimediare.

Come avrete intuito sto portando avanti un ciclo di lezioni che hanno per tema LA GRANDE CUCINA ITALIANA.

Il nostro paese conta migliaia di ricette più o meno conosciute e, che ci crediate o meno, buona parte possono essere cucinate nei nostri amati barbecue con risultati sorprendenti.

AVETE MAI SENTITO PARALARE DELLA CARBONADA?

La carbonada, o carbonade, è un piatto a base di carne che si contendono in parecchi. Che sia piemontese, valdostano, francese o fiammingo, se fatto bene il risultato scalda il cuore nelle giornate invernali.

La grossa differenza tra le varie versioni è l’utilizzo del vino rosso piuttosto che la birra e il taglio di carne che può variare da spezzatino a fettine di cosciaoltre alla cottura che può essere fatta in pentola come un classico umido o in teglia nel forno.

La versione che preparo io, e che potrete assaggiare durante il corso di sabato 26 al BARBECUE PARADISE DI TORINO, Prevede una lunga cottura sulla brace in dutch oven di bocconcini di carne infarinati e cotti con tanta cipolla, aromi e vino rosso. Alla fine la carne verrà stracciata e servita con delle belle fette di polenta alla griglia.

Ecco a voi la ricetta:

1 kg di cipolle

1 kg di bocconcini di coscia bovina

1 lit di vino rosso corposo

Farina di grano tenero qb

50 gr di strutto

50 gr di burro affumicato

Pepe

Sale

Mix di spezie contenenti chiodi di garofano, noce moscata, bacche di ginepro, scorzetta d’arancia, cannella

Rosmarino

Alloro

Preparazione

Tagliate il burro a cubetti di pochi centimetri e fatelo affumicare a freddo per circa 1 ora utilizzando la chiocciola con segatura di legno di ciliegio.

Nel frattempo prendete la carne, tagliatela a bocconcini regolari e di grandezza uguale e infarinateli leggermente.

Tagliate le cipolle a rondelle sottili e fatele appassire nel dutch oven a calore moderato insieme allo strutto o al burro. A questo punto aggiungete i bocconcini di carne infarinati, aumentate il calore e fate rosolare il tutto. Condite con sale, pepe e i vari aromi e coprite col vino rosso. Se non dovesse bastare per coprire completamente la carne aggiungete altro vino oppure del brodo di carne. Chiudete il coperchio e lasciate cuocere per circa 45 minuti a brace dolce. Dovrà appena sobbollire.

Aprite il coperchio, aggiustate di sale e pepe se necessario e continuate la cottura fin quando il liquido non si sarà rappreso in una salsa lucida e la carne non inizierà a disfarsi al tocco.

Servite ben calda con crostoni di pane o polenta.

Condividi su:

Sorry, the comment form is closed at this time.